INFORMATIVA EX ART. 13, REGOLAMENTO UE N. 679/2016 (GDPR)

 

Titolare e Responsabile del trattamento

Il titolare del trattamento è la società Appler Srl, P.IVA 05509150966, con sede legale in Via Mapelli, 13 20900 Monza, (MB) e Sede operativa in V.le Campania, 2/4 20093 Cologno Monzese (MI)

Tel: 02.49753767
Fax: 02.49753768
E-Mail: info@www.appler.it

 

Quali dati personali trattiamo

Pe le finalità indicate nella presente informativa, i Suoi dati in nostro possesso sono esclusivamente quelli forniti attraverso i rispettivi Moduli (es. fatture, etc) tramite listini pubblicitari, fax, telefono, cellulare e verbalmente. Dei Suoi dati conserviamo: nome, cognome, ragione sociale ed ogni altra informazione strettamente necessaria per lo svolgimento delle attività amministrative, professionale, fiscali, contabili e giuridiche (es. Indirizzo, Telefono, Telefax, e fiscali: Partita Iva e/o Codice Fiscale).

Non trattiamo suoi dati sensibili o giudiziari.

 

Finalità del Trattamento e base giuridica

Il trattamento è svolto al fine di:

- InviarLe informazioni periodiche su argomenti di carattere amministrativo, fiscale, gestionale, commerciale e pubblicitario trattati dalla nostra Società.

- compiere le operazioni necessarie per lo svolgimento delle attività amministrative e fiscali, giuridiche e commerciali per le quali si è rivolta alla nostra Società.

Le finalità di cui sopra potranno protrarsi anche al di là del termine del rapporto per il quale i dati sono stati forniti (es. invio di pubblicità, archivi etc.) Diamo comunicazione dei Suoi dati a soggetti terzi, solo ai professionisti (es. Avvocati, commercialisti, etc.) per lo svolgimento dell’attività contabile, fiscale, giuridica, agli istituti di credito e comunque a terzi in relazione ad ogni altra attività che si rendesse necessaria relativa all’espletamento del rapporto fra noi istaurato ( es. risoluzione di contenziosi giudiziari, etc.)

In nessun altro caso i Suoi dati sono comunicati a terzi o diffusi, fatti salvi gli eventuali obblighi previsti da disposizione di Legge (es. Ispezioni dell’Autorità Fiscale).

 

Natura del conferimento e conseguenze di un rifiuto a conferire i dati personali

Il conferimento dei dati è necessario per adempiere agli obblighi contrattuali, contabili, fiscali e professionali ed è facoltativo per tutti gli altri adempimenti descritti nella presente informativa. L’eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto e/o la mancata prosecuzione del rapporto.

 

Periodo di conservazione dei Suoi dati personali

I Suoi dati personali saranno trattati dal Titolare per tutta la durata del mandato professionale e per l’adempimento dei connessi obblighi normativi. Successivamente i dati personali saranno esclusivamente conservati, con modalità idonee a garantirne la riservatezza, per 10 anni a partire dalla conclusione del rapporto, nel rispetto del periodo di prescrizione previsto dal Codice Civile.

 

Con quali modalità saranno trattati i Suoi dati personali

Il trattamento dei Suoi dati personali avverrà mediante strumenti cartacei, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e, comunque, con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità alle disposizioni previste dall’art. 32, GDPR

 

Quali diritti Lei ha in qualità di interessato

In relazione ai trattamenti descritti nella presente informativa, in qualità di interessato Lei potrà esercitare i diritti sanciti dagli artt. Da 15 a 21, GDPR e, in particolare, i seguenti diritti:

- diritto di accesso – art. 15, GDPR: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l’accesso ai suoi dati personali compresa una copia degli stessi;

- diritto di rettifica – art. 16, GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;

- diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) – art. 17, GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali secondo quanto previsto dai termini indicati dal Regolamento UE n. 679/2016;

- diritto di limitazione di trattamento – art. 18, GDPR: diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando:

  1. a) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali;
  2. b) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede che ne sia limitato l’utilizzo;
  3. c) benchè il Titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. d) l’interessato si è opposto al trattamento, come oltre indicato in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del Titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato;

- diritto alla portabilità dei dati – art. 20, GDPR: diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli ad un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i Suoi dati personali siano trasmessi direttamente al Titolare ad altro Titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile;

- diritto di opposizione – art. 21, GDPR: diritto di opporsi in qualsiasi momento, al trattamento dei dati personali che La riguardano basati sulla condizione di legittimità del legittimo interesse, compresa la profilazione, slavo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento che prevalgano sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

- revocare il consenso precedentemente prestato;

- proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio n. 121, 00186 Roma (RM).

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati, nei confronti del Titolare, contattando i riferimenti sopra descritti. Il Titolare provvederà a prendere carico della Sua richiesta e a fornirle, senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo alla Sua Richiesta.